20 aprile 2012

Biscotti Integrali con Mirtilli, Pinoli e Zucchero di Canna

Posted in dolci & desserts, Le mie ricette, pasticceria secca tagged , , , , , a 12:41 PM di pixel3v

Uno degli aspetti negativi del lavorare lontano da casa, è che il pranzo caldo in pratica non esiste. Ormai ho scordato i fumanti piatti di pasta delle 13,00… Al loro posto, anche durante il gelido inverno, fresche insalatine e tutt’al più fette di torte salate preparate il giorno prima. Già, il giorno prima… Mh, in realtà non era mia intenzione lamentarmi del mio pranzo quotidiano… Piuttosto, stavo facendo una considerazione che deriva proprio dallo stare fuori casa durante le ore “luminose”. Il che significa, come si nota dalle ultime mie ricette pubblicate se ci fate caso, che non cucino praticamente da una vita un primo o un secondo piatto: le mie ultime ricette sono tutte o quasi cucinate dopo cena e fotografate il mattino successivo alle 7,30 🙂
La considerazione numero due riguarda lo zucchero di canna, il protagonista di questi miei Biscotti Integrali con Mirtilli, Pinoli e Zucchero di Canna. Ma badate bene: non sto parlando dello zucchero di canna raffinato, quello che si trova al bar insomma (che dicono sia molto peggio dello zucchero semolato bianco, che già non è il massimo), ma di quello integrale, non raffinato insomma, quello nelle buste che sembrano pacchi di sabbia, con quel vago sentore di liquirizia… Io mi fermo qui con le spiegazioni, ma vi linko un articolo di Murex che è molto esplicativo a tale proposito (nonchè la mia fonte di conoscenza sull’argmento, anni fa)… Leggetelo, sul serio 😉

INGREDIENTI (per circa 35 biscotti, diametro 4 cm)
225 gr. di farina integrale
75 gr. di farina 00
1 cucchiaino (7 gr. circa) di baking powder
½ cucchiaino scarso di bicarbonato
140 gr. di zucchero di canna integrale (io non uso quello raffinato, è peggio di quello bianco)
1 pizzico di sale
115 gr. di burro freddo
1 uovo
100 gr. di mirtilli neri essiccati
40 gr. di pinoli

PREPARAZIONE
Preriscaldate il forno a 180° C; setacciate le due farine con il lievito, il bicarbonato, lo zucchero ed il sale, quindi incorporate il burro a pezzetti e lavoratelo con le dita fino ad ottenere un composto granuloso. A questo punto unite prima l’uovo, quindi i mirtilli tenuti prima a rinvenire una decina di minuti in acqua calda e poi ben sgocciolati, ed infine i pinoli precedentemente tostati; mescolate bene ed unite qualche cucchiaio di latte se il composto dovesse essere ancora troppo bricioloso. Prelevate l’impasto con le mani infarinate, formate delle palline, sistematele su una teglia da forno appiattendole leggermente e lasciate cuocere per circa 20 minuti; lasciate raffreddare prima di servire.

Con questa ricetta partecipo al contest “basta un poco di zucchero e…” di Note di cioccolato! Cliccate il banner per le info ed affrettatevi che manca poco tempo!

Vi lascio all’ascolto di un pezzo che non ha bisogno di presentazioni… Come suggerisce il titolo, statevene in silenzio ed ascoltatevi i Dream Theater conThe Silent Man:mrgreen:

12 commenti »

  1. murex26 said,

    Grazie del link 🙂 ogni tanto qualcuno mi commenta sempre qualche articolo..nn so come facciano a trovarlo dato che nn ci scrivo da mesi..anni?
    Mi mancano i tuoi biscottini.. :*

    • pixel3v said,

      tesoro…. intanto prego 😀 sai, con le parole chiave sei cmq raggiungibile in rete anch se non aggiorni da molto 😀
      Cla, a me mancano le cene in casina… Ma si può sempre rimediare eh! 😀

      • murex26 said,

        sìsì possiamo sempre rimediare 🙂

  2. notedicioccolato said,

    Buonissimi questi biscotti sgranocchiosi e un po’ rustici, proprio il genere che piace a me 🙂 Hai fatto a bene a sottilineare “zucchero di canna integrale” c’è ancora tanta confusione. Grazie infinite per la partecipazione, aggiungo la ricetta con molto piacere. Buon fine settimana, a presto

    • pixel3v said,

      altrochè se è vero, c’è una gran confusione in merito! Grazie per il contest, a presto 🙂

  3. sergio said,

    potevano essere il dolce per il mio birthday, ma forse una candelina per ogni biscottino diventava troppo….

  4. Ka' said,

    Cara Sara, apro il tuo blog ecchevedono i miei occhi golosastri queste meraviglie!!!Giammai per me saranno troppo cioccolatosi, anzi! Brava! Bacioni P.S. la foto di Mou su FB è un attacco di nostalgia?! Pure io ce l’ho!!! :((((

    • pixel3v said,

      eheheh, Mou è Mou, che vuoi farci… 😉
      Bacioni e grazie del tuo commento!

  5. Ely said,

    Buoni e ricchi di ingredienti che fanno bene! Direi perfetti per la mia colazione! Baci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: