29 novembre 2010

La Torta di Mele della Nonna Lilia

Posted in dolci & desserts, Le mie ricette, torte e crostate tagged , , , a 12:02 pm di pixel3v

Ecco un modo più che dolce di iniziare la settimana 🙂 Tempo fa pensavo ad un dolcetto per un fine settimana al mare, che potessimo mangiare a colazione… E cosa c’è di più indicato di una classicissima torta di mele? E, classico per classico, sono andata inevitabilmente a pescare dal ricettario della mia adorata nonna Lilia… Me lo ricordo questo dolce, eccome se me lo ricordo… Tra l’altro, una delle primissime volte che, da bambina/ragazzina, mi sono messa a pasticciare in cucina, ho preparato proprio questa torta 😀
Io la adoro, all’interno è strapiena di mele per cui non è il classico dolce che “allappa” o “aggozza” (immagino siano entrambi termini troppo toscani, ma non mi viene in mente nessun verbo simile in italiano… uhm)…
Insomma, tutto questo per dire che da quando, ormai sei mesi fa, ho ripescato la ricetta Torta di Mele della Nonna Lilia per portare poi il dolce al mare, non l’ho più mollata, e periodicamente la ripropongo con grande successo… Grazie nonna 🙂
Tra l’altro, ieri ad una superfesta di compleanno ho avuto modo di gustarne una, di torta di mele, preparata dalla mamma di un invitato, che era altrettanto buona… E che somigliava tantissimo a questa 😉 Le mamme e le nonne hanno sempre un punto in più, non c’è nulla da fare!

INGREDIENTI (per una tortiera a cerniera dal diametro di 29 cm, bordi alti 8 cm)
1 kg di mele (5 in tutto, io uso le Golden)
2 limoni (succo e scorza)
3 uova
200 gr. di zucchero (io uso 140 gr. di fruttosio) + quello per spolverizzare teglia e superficie
150 gr. di burro + quello per imburrare + quello per la superficie
1 bicchiere di latte
350 gr. di farina
1 bustina di lievito per dolci (15 gr.)

PREPARAZIONE
Sbucciate le mele, privatele del torsolo e fatele a fettine. Ponetele in una ciotola e versateci il succo dei limoni, ai quali avrete precedentemente grattugiato la scorza. In una terrina lavorate i tuorli con lo zucchero, aiutandovi con le fruste; aggiungetevi il burro fuso, il latte e la farina setacciata col lievito e mescolate bene; amalgamate infine la scorza dei limoni. Montate a neve ferma gli albumi ed uniteli al composto, quindi scolate le mele ed incorporatele all’impasto, tenendo da parte tante fettine quanto basta per decorare la superficie. Versate l’impasto nella tortiera da forno (la mia è a cerniera) precedentemente imburrata e cosparsa di fruttosio (o zucchero), decorate la superficie con le fettine di mela conservate, poggiatevi sopra qualche fiocchetto di burro e spolverizzatevi un altro po’ di fruttosio; infornate a 200° C per 40 minuti circa, continuando la cottura solo sotto se vedete che le mele in superficie stanno iniziando a dorarsi troppo (tipo le mie :roll:)
Nota
: con queste dosi la torta viene piuttosto alta, diciamo sui 5 cm (considerate che la tortiera che ho usato è in effetti piuttosto alta)… Se volete una torta più bassa o diminuite le dosi degli ingredienti mantenendo invariate le proporzioni, oppure utilizzate una teglia più larga 🙂

Ringrazio Luca per la foto, stavolta io non ci ho messo mano (quando mi capita di avere il fotografo nei paraggi, ne approfitto 😉 ) e quest’immagine è solo opera sua 😛

Con questa ricetta partecipo a ben tre contest:


Inventa…Mela!, il contest di Araba Felice (Stefania), a cui possono partecipare tutte le ricette a base di mela suddivise per categorie (dagli antipasti -sì, a base di mela!- ai dolci), con ricchi premi per i vincitori;


Il tempo delle Mele, il contest di Noi Due in Cucina (Stefy e Rosy), altro contest con ricette che abbiano la mela come ingrediente principale e che prevede l’estrazione di una ricetta vincitrice più la raccolta di tutte le ricette partecipanti in un PDF;


Sapore di Ricordi, il contest di Basilico, Malva e Cerfoglio (DeliciousMeggy), che raccoglierà le ricette che in qualche modo hanno un valore affettivo incommensurabile per gli autori e che prevedrà, alla fine, tre vincitori.

Partecipate anche voi!!

Annunci

23 commenti »

  1. stefania said,

    Beh, mi pare che la foto parli da sola! Grazie mille!
    Stefania

    • pixel3v said,

      Grazie a te Stefania!
      Per la foto, beh, grazie, giro i complimenti al fidanzato, stavolta è opera sua!

  2. Sergio said,

    Adoro la torta di mele…complimentissimi per i premi….grande Sara!!!!

    • pixel3v said,

      Grazie Sergio!! Questa è melosissima… Eva l’ha assaggiata e potrà confermare 🙂
      Grazie ancora per il pecorino eh, ieri è stata una giornata piuttosto incasinata ma stasera lo assaggiamo!!

  3. Sergio said,

    😉

  4. klaudia said,

    ♥………;)

  5. meggy said,

    Ciao, grazie per il tuo contributo!
    Aaaaaah, la torta di mele, chi non ne ha una nel cuore?
    La versione tua e della nonna è davvero squisita, quelle mele mettono un languorino!
    La colazione, ma anche la merenda perfetta!
    A presto ciao ciao

    • pixel3v said,

      Eheh, immagino che tra i ricordi culinari la torta di mele sia una delle più inflazionate 😉
      Grazie a te del tuo commento e complimenti ancora per il contest… Una bella idea quella dei sapori che evocano ricordi 🙂
      Ciao!

  6. luca said,

    un giudizio da chi l’ha provata…:D è veramente squisita….

    • pixel3v said,

      grazie amore 😀
      Ogni tanto ti fai vedere anche te eh? 😉

  7. Cranberry said,

    Ma brava!
    E’ tanto bella e dolce!
    In bocca al lupo per i contest!Speriamo che uno dei tre lo vinci!:D
    Buon inizio settimana^_^

    • pixel3v said,

      Grazie mille carissima!!!
      Speriamo, sì… Incrociamo le dita 😉
      ps. tutto questo, lo ripeto per l’ennesima volta, è grazie a te e al tuo elenco preziosissimo!! 😀
      Un bacione e buona settimana a te 😉

  8. arabafelice said,

    E’ splendida!
    Grazie ed in bocca al lupo 🙂

  9. antonietta said,

    scusa ho fatto un pasticio non partiva e ho ripetuto

    • pixel3v said,

      Non preoccuparti ho sistemato io ed ho lasciato il tuo commento una sola volta 🙂

  10. pixel3v said,

    Eh, questa torta di mele è classicissima… Più o meno tutti hanno una ricetta molto simile a questa, grammo più grammo meno 🙂
    Le torte di mele, comunque, son tutte buone… basta siano piene di mele 😀
    un bacione a te e alla nipotina 😉 E sulla dieta… concordo!

  11. mi piacciono le torte di mele molto “melose”! faccio il tifo!

    • pixel3v said,

      ehehhe e sennò che gusto c’è? 😉
      Ora ne arriva un’altra, di torta di mele melosa… un po’ diversa, ma sempre bella “carica” 🙂

  12. […] torniamo a noi. Questa torta di mele alla francese differisce dalla classica torta di mele, quella all’italiana (diciamo così), perché è più bassa, ha il fondo di pasta sablèe e non […]

  13. Io ho una certa saggezza meraviglioso.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: